La Lettura August 12, 2012

Una Venere contemporanea immersa in un paesaggio da sogno, un vortice di nastri colorati, corone d’oro come raggi di luce e scarpe glitter. Accanto a lei, uomini adoranti: annunciano al mondo la nascita ella Bellezza. È la provocante (e provocatoria) opera di David LaChapelle (Fairfield, 1963) allegoria della Venere del Botticelli, realizzata per la nostra copertina. LaChapelle (nella foto in uno scatto di Thomas Schweigert) è uno tra gli autori più visionari e geniali dell’universo artistico internazionale: più che un fotografo è un artista che crea immagini per raccontare con ironia le ossessioni della società contemporanea. E lo fa attraverso uno sguardo surreale, barocco, fortemente narrativo, evocando spesso (comme in questo caso) i grandi autori della storia dell'arte. Con una vocazione alla teatralità, LaChapelle ci conduce dentro l'universo del mito, delle icone e della finzione come metafora assoluta del nostro presente. Così, alla stregua di un nuovo maestro rinascimentale, con ironico disincanto, ci restituisce l'irreale, sognante e smaliziato affresco dei mostri tempi. (gianluigi colin)

Download PDF (1.1 MB)